Istituto Paolo Brenzoni - Arte del marmo

Il Centro di Formazione Professionale del marmo si puo' considerare "figlio" della storica Scuola d'Arte "Paolo Brenzoni" che ebbe origine dall'intuizione del conte Paolo Brenzoni che, nel 1868, costitui' una scuola per scalpellini. La volonta' del Conte Brenzoni era quella di fornire ai lavoratori del marmo una elementare ma fondamentale preparazione tecnica e culturale che li mettesse in grado di valorizzare la materia inerte trasformandola in opera d'arte o in elemento architettonico.
Attreverso l'opera dei suoi allievi, la Scuola d'arte ha reso celebre nel mondo il nome ed i marmi di Sant'Ambrogio, contribuendo nel contempo a stimolare il sorgere di quella mentalita' imprendotoriale e cooperativistica che ha portato il comune di Sant'Ambrogio a collocarsi tra i piu' noti centri internazionali di produzione e lavorazione del marmo.
Nel 1986 per rispondere alle richieste di maestranze preparate alle nuove tecnologie, il Comune di Sant'Ambrogio da' vita al nuovo Centro di Formazione Professionale, con il sostegno della Regione Veneto, affidandosi alle competenze didattico-educative dell'Istituto Salesiano "San Zeno" di Verona.
 
Dal 2004 l'Amministrazione del Comune di Sant'Ambrogio ha dotato il CFP di un moderno laboratorio, sicuramente unico in Italia e in Europa, e probabilmente nel mondo, che permette un'offerta formativa completa: obbligo formativo, formazione superiore e formazione continua. La forte innovazione tecnologica che in questi anni ha radicalmente trasformato il comparto lapideo, unita alla ormai innegabile e forte concorrenza commerciale messa in atto dai paesi emergenti, richiede una precisa attenzione alla creazione di figure professionale con approfondite competenze tecniche, scientifiche, organizzative ed operative. I giovani marmisti che si sono qualificati in questi vent'anni nei tre ambiti (formazione di base, superiore e continua) sono oltre trecento.
Dal 2003 il Centro di Formazione e' Accreditato dalla Regione Veneto (Iscr. Elenco A0035) nei tre ambiti:obbligo formativo (OF),formazione superiore (FS), formazione continua (FC). E' inoltre in possesso della Certificazione di Qualita' conforme alla norma UNI EN ISO 9001:2000 - Registrazione 2597 - A.
Negli ultimi anni una particolare attenzione e' stata data all'organizzazione di corsi finanziati dal FSE per diplomati e laureati disoccupati (ambito FS) e corsi per occupati (ambito FC).